Ingenio al Femminile. Storie di donne che lasciano il segno

Mercoledì 19 maggio si è conclusa la terza giornata del 65° Congresso degli Ingegneri Italiani.

Il filo conduttore dell’evento è stato il progetto “Ingenio al Femminile. Storie di donne che lasciano il segno”, promosso dal Consigliere Ania Lopez del CNI e sostenuto dalla collaborazione di Cesop.
Durante la giornata, infatti, è stato presentato il “Bando tesi di laurea Ingenio al femminile”, volto a premiare le tesi di laurea delle giovani donne ingegnere in tema “La sostenibilità in tutti i settori dell’ingegneria per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030”.

A sostenere il progetto, GRUPPO SCAI insieme ad altre aziende del settore #STEM, per citarne alcuni Rai Way, Rina, Michelin e Open Fiber, con un intervento dell’AD Elisabetta Ripa, ma anche Confindustria ANIMA, EDISU Piemonte, la Scuola Politecnica e delle Scienze di Base Federico II Università di Napoli e la World Federation of Engineering Organizations.

Per partecipare al bando sarà necessario presentare la documentazione necessaria entro le ore 23.59 di lunedì 24 maggio direttamente sul sito www.ingenioalfemminile.it.

Notizie

24/06/2021
Loading…
Loading…