Comunicazione relativa al prestito obbligazionario 2018/2023

SCAI Spa ha effettuato le necessarie comunicazioni a Monte Titoli al fine di procedere all’annullamento delle Obbligazioni e, per l’effetto, la chiusura del Prestito

Torino, 17 febbraio 2021SCAI Spa ha chiesto agli Obbligazionisti Banca Ifis Spa e Confidi Systema! Società Cooperativa di Garanzia Collettiva dei Fidi di dar corso al “Rimborso Anticipato A Opzione Dell’Emittente” di cui all’art. 8 del Regolamento, con parziale deroga ai termini e alle condizioni ivi previsti.

Gli Obbligazionisti dovranno:

i. provvedere al rimborso anticipato integrale delle Obbligazioni in linea capitale, alla pari, per un importo complessivo di € 2.500.000, maggiorato di un interesse aggiuntivo pari all’1% degli importi rimborsati anticipatamente, alla data del 16/02/2021 (la “Data di Rimborso Anticipato”), in deroga al decorso di almeno 36 mesi dalla Data di Emissione e al preavviso di almeno 20 Giorni Lavorativi di anticipo rispetto alla data prevista per il rimborso delle Obbligazioni, a fronte di quanto previsto, rispettivamente, dagli artt. 8.2 e 8.4 del Regolamento;
ii. provvedere al pagamento integrale degli Interessi al Tasso di Interesse (come definiti nel Regolamento), maturati dalla data del 21/09/2020 fino alla Data di Rimborso Anticipato compresa per un ammontare totale di € 60.648,44, oltre ad € 25.000 a titolo di interessi aggiuntivi per estinzione anticipata pari all’1% degli importi rimborsati anticipatamente.

A fronte del rimborso integrale del debito residuo e degli interessi complessivi, gli Obbligazionisti hanno rinunciato espressamente ed irrevocabilmente alle garanzie rilasciate in loro favore ai sensi del Regolamento.
SCAI Spa ha effettuato le necessarie comunicazioni a Monte Titoli al fine di procedere all’annullamento delle Obbligazioni e, per l’effetto, la chiusura del Prestito.

Loading…

Notizie correlate

17/05/2022
Loading…