Massimiliano Cipolletta nella squadra di Giorgio Marsiaj all’Unione Industriale di Torino

Massimiliano Cipolletta nella squadra di Giorgio Marsiaj all’Unione Industriale di Torino

Massimiliano Cipolletta nella squadra di Giorgio Marsiaj all’Unione Industriale di Torino

Il Consiglio Generale dell’Unione Industriale di Torino – riunitosi oggi in videoconferenza – su proposta di Giorgio Marsiaj, presidente designato,ha votato il nuovo Consiglio di Presidenza dell’Associazione per il quadriennio 2020 – 2024,che è composto dai Vicepresidenti Antonio Calabrò, Massimiliano Cipolletta, Anna Ferrino, Marco Lavazza, insieme al prossimo Presidente di AMMA, che verrà eletto entro settembre.

Come da Statuto, entrano di diritto Giovanni Fracasso, Presidente Piccola Industria Unione Industriale Torino e Alberto Lazzaro, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Torino.

“Ci attende un compito difficile – ha dichiarato Giorgio Marsiaj – e proprio per questo è stata scelta una squadra che testimonia grande capacità di visione ed elevato livello imprenditoriale e manageriale. È fondamentale la collaborazione molto stretta con le Associazioni e con le imprese dei territori vicini al nostro, che appartengono alle stesse filiere,per individuare insieme un percorso di uscita dalla crisi”.

Come da Statuto, spetterà all’Assemblea Generale, che si riunirà in forma privata e in videoconferenza il prossimo 13 luglio,la formale elezione del Presidente Giorgio Marsiaj e della sua squadra di presidenza per il quadriennio 20-24.

IL Comunicato Stampa è qui

Il Consiglio Generale dell’Unione Industriale di Torino – riunitosi oggi in videoconferenza – su proposta di Giorgio Marsiaj, presidente designato,ha votato il nuovo Consiglio di Presidenza dell’Associazione per il quadriennio 2020 – 2024,che è composto dai Vicepresidenti Antonio Calabrò, Massimiliano Cipolletta, Anna Ferrino, Marco Lavazza, insieme al prossimo Presidente di AMMA, che verrà eletto entro settembre.

Come da Statuto, entrano di diritto Giovanni Fracasso, Presidente Piccola Industria Unione Industriale Torino e Alberto Lazzaro, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Torino.

“Ci attende un compito difficile – ha dichiarato Giorgio Marsiaj – e proprio per questo è stata scelta una squadra che testimonia grande capacità di visione ed elevato livello imprenditoriale e manageriale. È fondamentale la collaborazione molto stretta con le Associazioni e con le imprese dei territori vicini al nostro, che appartengono alle stesse filiere,per individuare insieme un percorso di uscita dalla crisi”.

Come da Statuto, spetterà all’Assemblea Generale, che si riunirà in forma privata e in videoconferenza il prossimo 13 luglio,la formale elezione del Presidente Giorgio Marsiaj e della sua squadra di presidenza per il quadriennio 20-24.

IL Comunicato Stampa è qui

Il Consiglio Generale dell’Unione Industriale di Torino – riunitosi oggi in videoconferenza – su proposta di Giorgio Marsiaj, presidente designato,ha votato il nuovo Consiglio di Presidenza dell’Associazione per il quadriennio 2020 – 2024,che è composto dai Vicepresidenti Antonio Calabrò, Massimiliano Cipolletta, Anna Ferrino, Marco Lavazza, insieme al prossimo Presidente di AMMA, che verrà eletto entro settembre.

Come da Statuto, entrano di diritto Giovanni Fracasso, Presidente Piccola Industria Unione Industriale Torino e Alberto Lazzaro, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Torino.

“Ci attende un compito difficile – ha dichiarato Giorgio Marsiaj – e proprio per questo è stata scelta una squadra che testimonia grande capacità di visione ed elevato livello imprenditoriale e manageriale. È fondamentale la collaborazione molto stretta con le Associazioni e con le imprese dei territori vicini al nostro, che appartengono alle stesse filiere,per individuare insieme un percorso di uscita dalla crisi”.

Come da Statuto, spetterà all’Assemblea Generale, che si riunirà in forma privata e in videoconferenza il prossimo 13 luglio,la formale elezione del Presidente Giorgio Marsiaj e della sua squadra di presidenza per il quadriennio 20-24.

IL Comunicato Stampa è qui