TLC - Billing - WOM Monitoraggio Wholesale fisso-mobile

L’applicazione WOM Monitoraggio Wholesale esegue il monitoraggio dei flussi di business e rappresenta uno strumento di supporto per gli operatori telefonici per la fatturazione dei servizi erogati ad altri operatori

Gli operatori di telefonia, da quando è stato avviato il processo di liberalizzazione delle telecomunicazioni, possono offrire ad altri – operatori Telecomunicazioni (OLO, Other Licensed Operator) e Internet Service Provider (ISP) – servizi (a larga Banda, connettività ottica o satellitare, voce, dati, interconnessione, uso di infrastrutture etc.).

L’obiettivo principale degli Operatori Telefonici è monitorare le differenti fasi del sistema di acquisizione, popolamento e valorizzazione dell’entità da fatturare, con particolare attenzione alle transazioni processate in errore provenienti dal sistema CRM.

Focus On

TLC – Billing – WOM Monitoraggio Wholesale fisso-mobile

Gli Operatori Telefonici, nell’ambito dell’esercizio dei sistemi del Billing per il mercato Wholesale, devono compiere una corretta fatturazione dei servizi B2B offerti agli OLO e Provider nazionali ed internazionali.
In questo contesto, spesso per problematiche legate ai sistemi CRM, gli operatori telefonici possono avere difformità nel controllo nella corretta fatturazione e conseguente riscossione dei canoni relativi ai servizi offerti. Venendo meno una gestione tempestiva si possono avere problemi in sede di fatturazione, con costi notevoli.

Target di riferimento

WOM Monitoraggio Wholesale (Wholesale Operators Monitoring) si rivolge ad Operatori Telefonici che offrono servizi Wholesale ad altri operatori e aiuta la corretta fatturazione verso clienti B2B. L’applicativo ha una struttura versatile che ne consente l’utilizzo in più campi di applicazione. WOM può essere inserito in ogni contesto nel quale vi sia un interfacciamento con sistemi CRM.

Abstract

Grazie a WOM Monitoraggio Wholesale (Wholesale Operators Monitoring o NeMo Monitoraggio Wholesale) viene svolto un monitoraggio quantitativo e qualitativo attraverso le varie fasi rispetto agli ordini pervenuti nel mese e quanto già presente in DB non soggetto a variazione nel mese corrente. Con queste informazioni è svolta una verifica sui volumi di fatturazione per cliente verificandone la congruenza con quanto elaborato dal sistema di Telecom Italia.

Benefici di utilizzo
L’utilizzo dell’applicazione WOM Monitoraggio Wholesale ha permesso un monitoraggio quantitativo e puntuale degli scarti di provisioning e/o tariffazione consentendo così maggiore tempestività nell’individuazione e nell’analisi di tali scarti riducendo così gli errori di fatturazione dei vari canoni verso gli OLO.

WOM Monitoraggio Wholesale, nell’ambito dell’esercizio dei sistemi del Billing per il mercato Wholesale, è un utile strumento per la verifica della corretta fatturazione B2B tra OLO e Provider nazionali ed internazionali:

  • monitoraggio quantitativo e puntuale degli scarti di elaborazione ed interfacciamento tra il CRM ed i sistemi di fatturazione dei servizi e del traffico fisso e mobile
  • quadratura qualitativa delle transazioni lungo la catena E2E rispetto alle varie fasi elaborative dei sistemi di fatturazione dei servizi e del traffico fisso e mobile

Per individuare gli scarti provisioning/tariffazione l’applicativo WOM Monitoraggio Wholesale svolge un polling periodico con lo scopo di estrarre eventuali errori di transazioni e li aggrega per servizio, tipo errore (con annessa classificazione) ed OLO/Clienti finali. Ad esclusione della componente fatturazione dei servizi, viene rappresentato l’andamento su fascia oraria delle quantità in gioco, evidenziando separatamente i backlog. Per tutti gli scarti riscontrati il sistema produce lo spool degli stessi e lo rende disponibile ai gruppi di supporto per le analisi del caso.
Per attività di quadratura qualitativa delle transazioni e/o cartellini di traffico nella catena E2E l’applicativo WOM Monitoraggio Wholesale effettua una quadratura qualitativa andando a verificare, per ogni singola transazione/cartellino in arrivo da CRM, la presenza su tutti i sezionamenti di fatturazione dei servizi/fatturazione del traffico telefonico. Il risultato della verifica è l’individuazione di tutti gli eventi “non quadrati qualitativamente” di cui il sistema fornisce i dettagli, così da consentire al B.O. di effettuare le analisi del caso.
Allo stato attuale WOM Monitoraggio Wholesale focalizza la sua azione sull’applicazioni degli operatori telefonici che contabilizzano i canoni dei servizi forniti ad altri operatori. E’ prevista una estensione dell’applicazione per il monitoraggio del traffico in ambito fisso ed mobile.
Sulla base delle funzionalità implementate da WOM Monitoraggio Wholesale è data la possibilità ai gruppi operativi di effettuare una quadratura delle quantità in gioco tra il sistema di contabilizzazione ed i Sistemi del CRM, così da avere un ulteriore check su quanto fatturato. Il tutto avviene integrando le movimentazioni mensili e quanto presente sulla base dati.