e-Track, RFID - Radio Frequency IDentification

Identificazione e tracciabilità degli oggetti, memorizzazione e trasmissione di dati e informazioni tra oggetti

Automatic Identification and Data Capture: trasmissione e memorizzazione di dati. Grazie alle tecnologie RFID e alla tracciatura dei prodotti con utilizzo di tag e radio-frequenze, le aziende possono migliorare la Business Process Visibility con notevole miglioramento dei processi. La tecnologia NFC, che utilizza lo stesso standard ma con un raggio di azione di pochi centimetri, offre la possibilità di scambiare dati velocemente anche con smartphone.

Tra le possibili risposte alle esigenze di identificazione e tracciatura delle aziende, la tecnologia RFID si dimostra funzionale alle esigenze di gestione dei processi e costituisce un utile strumento organizzativo per migliorare l’identificazione degli oggetti e il trasferimento automatico di dati e informazioni e consente adattamenti “personalizzati” in base a esigenze organizzative specifiche. Near Field Communication, un’evoluzione della tecnologia di trasmissione a radio-frequenze RFID, consente la comunicazione bidirezionale e lo scambio di dati in prossimità tra dispositivi elettronici (smartphone e altri device) dotati di chip NFC.

Focus On

IoT | AIDC, RFID & NFC | e-Track

Per gestire la comunicazione tra oggetti occorrono tre passaggi:

  • Identify: la fase di identificazione univoca degli oggetti, in base a regole standard, e dei dati associati;
  • Capture: la fase di rilevazione o “lettura” dei dati con strumenti (physical data carriers) come barcodes, Epc-Rfid ..
  • Share: la fase di condivisione delle informazioni e dei dati tra i diversi attori coinvolti.
La tecnologia RFID offre la possibilità di identificare oggetti, di memorizzazione dati negli stessi con tag e creare una rete di oggetti. L’adozione su vasta scala in svariate applicazioni, prevista nei prossimi decenni, nonché la probabile interconnessione dei dati degli oggetti in un’unica grande rete globale – Internet delle Cose, Internet of Things – apre nuovi insperati scenari e spazi di mercato dalle enormi potenzialità per le aziende più attente all’innovazione tecnologica e di processo.
RFID (o Radio Frequency IDentification o Identificazione a radio frequenza) è una tecnologia molto flessibile per tracciare e identificare oggetti. Grazie a etichette elettroniche (tag o transponder) che rispondono alle interrogazioni via radiofrequenze di apparecchi – i reader – gli oggetti possono memorizzare e trasmettere dati e informazioni. In sintesi, un tag RFID è in grado di ricevere e di trasmettere via radiofrequenza le informazioni (dati) contenute in un microchip a un transceiver RFID. Vi è ovviamente un supporto fisico che tiene insieme il chip e l’antenna.
RFID è una tecnologia di identificazione di oggetti basata sulla memorizzazione di dati in dispositivi elettronici (tag attivi o passivi) che “rispondono” a distanza a “lettori” grazie a radiofrequenze, trasmettendo informazioni. La tecnologia RFID offre numerosi vantaggi rispetto a codici a barre e bande magnetiche:

  • si possono aggiungere informazioni sui chip;
  • l’identificazione e verifica in pochi centesimi di secondo;
  • il tag (o transponder) non deve essere visibile;
  • il tag non deve essere a contatto per essere “letto”, grazie alle radio-frequenze;
  • le informazioni e la comunicazione possono essere cifrate (privacy);
  • offre la rintracciabilità degli oggetti nello spazio fisico, oltre alla tracciabilità.
Lo standard NFC (Near Field Communication), con grandissime potenzialità di sviluppo, consente lo scambio di informazioni anche tra diversi lettori/scrittori utilizzando la stessa tecnologia (frequenze radio), ma su raggio più corto (pochi centimetri). Quasi tutti gli smartphone sono dotati di tecnologia NFC e gli scenari di utilizzo in mobilità sono molteplici, inclusi sistemi di pagamento elettronici alternativi al contante e alle carte di credito/debito (servizi di Mobile Proximity Payment basati su NFC).

Target di riferimento

Sono molte le aziende che possono trarre vantaggio dall’utilizzo di tecnologie che utilizzano le radiofrequenze come RFID.

I tag possono essere applicati ai prodotti finiti per la rintracciabilità, per l’inventario elettronico permanente nelle fasi di gestione del magazzino, per la tracciatura nelle fasi di trasporto, per la sicurezza in funzione anti-taccheggio nei punti vendita o di esposizione materiali al pubblico, per il tracking durante il ciclo produttivo su materie prime e semilavorati.

I tag possono essere applicati a imballi, pallets e mezzi di trasporto, asset aziendali. Le possibilità di applicazione delle tecnologia RFID/NFC, inclusa la creazione di reti di oggetti, sono molteplici. RFID e NFC hanno potenzialità di business molto interessanti in tutti i settori.

Abstract

AIDC – Automatic Identification and Data Capture. Tra le soluzioni AIDC tecnologie RFID, NFC, QR Code, codici a barre, OCR, smart card, dispositivi biometrici di riconoscimento ottico o vocale. Track & Trace: grazie alle tecnologie di riconoscimento digitale degli oggetti e l’elaborazione dei dati le aziende possono migliorare la Business Process Visibility automatizzando il trattamento delle informazioni.

Per ogni specifica necessità aziendale occorre considerare con attenzione i costi e i benefici delle diverse possibili soluzioni, aspetti organizzativi e processi di business impattati, per operare la scelta migliore e integrarla nei sistemi aziendali.

I nostri tecnici supportano le aziende in queste fasi cruciali. Le soluzioni AIDC e-Track offrono alle aziende la possibilità di un utilizzo diffuso delle tecnologie di tracciatura e riconoscimento automatico doigitale per la completa Business Process Visibility.

Le soluzione RFID hanno notevoli possibilità di utilizzo a costi contenuti offrendo:

  • tempi ridotti di localizzazione,
  • un migliore utilizzo dei materiali,
  • migliore customer experience,
  • aumento della produttività,
  • riduzione degli errori,
  • maggiore precisione.

  • asset tracking & management EPC compliant,
  • tracciatura dei materiali WIP (work in progress),
  • inventario elettronico, sistemi anti-taccheggio per retail store,
  • visione real time del personale e controllo accessi (sicurezza),
  • visibilità della supply chain,logistica, trasporti e magazzini,
  • segnalazione scadenze materiali deperibili,
  • gestione imballi riutilizzabili,
  • rotazione magazzino,
  • yard management,
  • rilevazione posizione dei singoli pallet negli scaffali dei magazzini,
  • soluzioni di mobilità (Telepass),
  • carte di credito & mobile paymets,
  • bigliettazione elettronica,
  • tracciatura pratiche cartacee,
  • e molti altri.

Notizie riguardanti IoT | AIDC, RFID & NFC | e-Track

  • Business Card - Gruppo SCAI, un'offerta integrata, competenze, soluzioni, servizi - Data Manager Novembre 2016 - 750 x 500 img 4w

Un’offerta integrata per la digital transformation

30 November 2016

Gruppo SCAI, un'offerta integrata per la digital transformation: competenze, soluzioni, servizi. Un partner affidabile per imprese di tutti i settori.
  • AIDC RFID NFC QR Code barcode Internet of Things - Gruppo SCAI

AIDC, RFID, NFC, smart label, Internet of Things

5 May 2015

Internet of Things, trasmissione e memorizzazione di dati negli oggetti, AIDC, RFID, NFC, QR Code, BarCode: la risposta ad ogni esigenza di informazione

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Scarica la scheda

Altre soluzioni collegate