#SCAIstorming e le frontiere dell’Intelligenza Artificiale

di Juliana Papurello

immagine Scai Storming 2019

We cannot solve our problems with the same thinking we used when we created them.
– A. Einstein

Torino, 2 Aprile 2019

Parlare di Intelligenza Artificiale per dare forma nuova al business, indirizzare investimenti di Ricerca e Sviluppo, alimentare la nostra curiosità: questo lo spirito di SCAI Storming, primo evento dell’anno per il Gruppo SCAI che si ritrova al Centro Congressi dell’Unione Industriale di Torino e riunisce delegazioni di tutte le aziende.

Una platea coinvolta da Gian Piero Pepino che presenta il tema dell’Intelligenza Artificiale, intervista la nuova consociata SCAI PUNTOIT e introduce i talk tanto attesi dei due ospiti: Luca Politi, Manufacturing Lead per Google Cloud Platform e Marco Icardi, CEO di SAS Italia. Testimonianze che si sono ispirate al ruolo e all’offering tecnologico di questi grandi player e spunti culturali tratti da Asimov, Einstein, Fei-Fei Li. Si è discusso in tavole rotonde dei progetti legati all’AI che i nostri centri di competenza stanno portando avanti, abbiamo esplorato le ricerche dell’Osservatorio del Politecnico di Milano, di cui il Gruppo è sponsor, provando a sottolineare quali sono le capacità tecnologiche (e umane!) da ricercare e sviluppare, per accompagnare i nostri clienti nel processo di evoluzione digitale in costante crescita.

Nel prossimo numero del magazine ci sarà qualche approfondimento. E qui, qualche scatto della giornata. What’s next?