Artificial Intelligence

Artificial Intelligence

Artificial Intelligence

ARTIFICIAL INTELLIGENCE

A cosa serve la conoscenza, se non puoi sfruttarla?

Negli ultimi 20 anni è diventata disponibile una quantità di dati e informazioni fino a poco tempo fa inimmaginabile, così vasta ed eterogenea da essere completamente inafferrabile per la mente umana.

L’Artificial Intelligence (AI) è un ecosistema di analisi dei dati che consente di evidenziare fenomeni, singolarità e anomalie.

È chiamata così perché che si comporta come un vero e proprio cervello: ha la capacità di apprendere autonomamente dalle proprie esperienze, generando nuovi modelli di analisi, senza l’intervento di un programmatore che lo istruisca.

QUALI SONO LE APPLICAZIONI?

I campi di applicazione dell’Artificial Intelligence sono molteplici e non sempre così evidenti: una delle principali sfide è proprio quella di comprendere come integrare queste potenzialità negli asset strategici per migliorare qualità, produttività e processi decisionali.

L’Intelligenza Artificiale consente di acquisire e analizzare enormi quantità di dati per ottenere informazioni strategiche, evidenziare trend, singolarità e anomalie.

All’interno dell’Intelligenza Artificiale convergono altre importanti tecnologie come:

  • Big Data;
  • Business Intelligence (BI);
  • Robotic Process Automation;
  • Internet of Things (IoT);
  • sistemi hardware.

PERCHÈ SCAI

Stiamo attraversando un’epoca di profondo cambiamento per l’innovazione tecnologica, che ha modificato nel corso dei decenni il modo di vivere e di pensare delle persone.

L’applicazione dell’Intelligenza Artificiale nel mondo industriale, dell’healthcare e dell’entertainment è un accelerante di questo processo di trasformazione di cui Gruppo SCAI vuole essere protagonista

ARTIFICIAL INTELLIGENCE

A cosa serve la conoscenza, se non puoi sfruttarla?

Negli ultimi 20 anni è diventata disponibile una quantità di dati e informazioni fino a poco tempo fa inimmaginabile, così vasta ed eterogenea da essere completamente inafferrabile per la mente umana.

L’Artificial Intelligence (AI) è un ecosistema di analisi dei dati che consente di evidenziare fenomeni, singolarità e anomalie.

È chiamata così perché che si comporta come un vero e proprio cervello: ha la capacità di apprendere autonomamente dalle proprie esperienze, generando nuovi modelli di analisi, senza l’intervento di un programmatore che lo istruisca.

QUALI SONO LE APPLICAZIONI?

I campi di applicazione dell’Artificial Intelligence sono molteplici e non sempre così evidenti: una delle principali sfide è proprio quella di comprendere come integrare queste potenzialità negli asset strategici per migliorare qualità, produttività e processi decisionali.

L’Intelligenza Artificiale consente di acquisire e analizzare enormi quantità di dati per ottenere informazioni strategiche, evidenziare trend, singolarità e anomalie.

All’interno dell’Intelligenza Artificiale convergono altre importanti tecnologie come:

  • Big Data;
  • Business Intelligence (BI);
  • Robotic Process Automation;
  • Internet of Things (IoT);
  • sistemi hardware.

PERCHÈ SCAI

Stiamo attraversando un’epoca di profondo cambiamento per l’innovazione tecnologica, che ha modificato nel corso dei decenni il modo di vivere e di pensare delle persone.

L’applicazione dell’Intelligenza Artificiale nel mondo industriale, dell’healthcare e dell’entertainment è un accelerante di questo processo di trasformazione di cui Gruppo SCAI vuole essere protagonista