SISTEMI DI SENSORISTICA AVANZATA

Connessione e informazione, monitoraggio e tracciatura su Smart Object con sistemi di sensoristica avanzata: l'Internet delle Cose permette di cogliere il valore dell'informazione con la trasmissione in tempo reale di dati tra molteplici entità.

Con l’Internet of Things cambia la creazione e la tracciatura del valore. Internet non è solo più l’autostrada dei dati, ma diventa fattore abilitante di tecnologie che stanno cambiando il modo di vivere e di lavorare. Il digital business è un nuovo modello in cui persone, business e oggetti sono interconnessi nel mondo digitale che si fonde con lo spazio fisico. La rivoluzione digitale, che ancora non siamo in grado neppure di immaginare, comporterà la diffusione crescente di oggetti interconnessi e di processi automatizzati. Occorreranno sistemi sempre più evoluti di objects identification: anche gli oggetti hanno la loro “identità digitale”

L’Internet of Things secondo alcune previsioni sarà capace di generare un valore economico di 1,9 trilioni di dollari entro il 2020 in molti campi: dall’industria manifatturiera alla sanità (ciascuna con un peso stimato del 15%), dalle banche e dalle assicurazioni (10% e 11%) al retail e ai servizi di elaborazione (8%).

Focus On

Internet of Things | Object Identification

Gli oggetti interconnessi possono essere diversi. Occorre associare le informazioni provenienti dai sensori con un determinato elemento o dispositivo. Per certi versi la tecnologia IoT può essere considerata una forma più avanzata delle tecnologie di identificazione automatica – codici a barre, RFID e simili – che espande tale concetto per includere la comunicazione di più informazioni in modo proattivo (es. con informazioni real-time su diverse variabili come condizioni meteo, traffico o altre).
Le tecnologie AIDC permettono la “machine to machine communication” o M2M. Una stampante di codici a barre stampa un codice che viene letto da uno scanner. La quantità di comunicazioni tra macchine grazie a tecnologie AIDC, ma anche a nuovi sensori, sistemi RFID (a radio-frequenze) e dispositivi connessi è destinata a crescere e a costituire l’Internet of Things.
Spesso occorre scegliere tra tecnologie per l′identificazione automatica degli oggetti e dei dati ad essi correlati e per la loro gestione con sistemi informatici integrati. Per ogni specifica necessità aziendale di objects identification è necessario analizzare attentamente le possibili soluzioni tecnologiche valutando anche gli aspetti organizzativi e la sicurezza e l’impatto sui processi.
Objects identification: l’adozione su vasta scala di tecnologie di identificazione automatica e raccolta di informazioni in svariate applicazioni, prevista nei prossimi decenni, nonché la probabile interconnessione dei dati in un’unica grande rete globale (Internet delle Cose, Internet of Things) apre nuovi insperati scenari e spazi di mercato dalle enormi potenzialità per le aziende più attente all’innovazione tecnologica e di processo.
Ci sono ormai più dispositivi mobili connessi a reti cellulari (incluso il M2M) che abitanti. Nel 2020 il cosiddetto Internet of Things sarà popolato di 25 miliardi di oggetti, secondo autorevoli stime. Objects identification: gli oggetti interconnessi possono essere diversi e occorre associare le informazioni provenienti dai sensori con un determinato elemento o dispositivo.

PERCHÉ SCEGLIERE NOI?

Tecnologie e competenze che consentono lo sviluppo di servizi ad alto valore aggiunto grazie alla cooperazione di dispositivi intelligenti, operatori e fruitori di servizi, identificabili come Smart Objects (Internet of People, Things and Services).
Il Gruppo SCAI offre le migliori tecnologie AIDC (Automatic Identification and Data Capture) o Automatic Identification (Auto-ID) – come RFID, codici a barre, riconoscimento ottico dei caratteri (OCR), smart card, QR Code, riconoscimento vocale e dispositivi biometrici – per l’identificazione automatica degli oggetti, la lettura dei dati e delle informazioni ad essi correlati e la loro gestione con sistemi informatici integrati.
Tra le proposte, soluzioni di Realtà Aumentata con Smart Label (etichette intelligenti), vetrine virtuali, dispositivi biometrici e pubblicità aumentata per rafforzare la Brand/Store Loyalty. Tra le applicazioni, la tracciatura digitale automatizzata di Smart Object nei processi di produzione nelle fabbriche e nuovi servizi di Intelligent Transport Systems (ITS) nelle Smart City per la Smart Mobility del futuro.

SOLUZIONI COLLEGATE

ULTIME NOTIZIE

  • Business Card - Gruppo SCAI, un'offerta integrata, competenze, soluzioni, servizi - Data Manager Novembre 2016 - 750 x 500 img 4w

Un’offerta integrata per la digital transformation

30 November 2016

Gruppo SCAI, un'offerta integrata per la digital transformation: competenze, soluzioni, servizi. Un partner affidabile per imprese di tutti i settori.
  • AIDC RFID NFC QR Code barcode Internet of Things - Gruppo SCAI

AIDC, RFID, NFC, smart label, Internet of Things

5 May 2015

Internet of Things, trasmissione e memorizzazione di dati negli oggetti, AIDC, RFID, NFC, QR Code, BarCode: la risposta ad ogni esigenza di informazione

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattaci