SISTEMA DI TRACCIABILITÀ MATERIALI

TERMOMECCANICA Pompe

Nell’ambito del sistema tracciabilità dei componenti da implementare nell’ambito del reparto Produzione e Logistica di TM.P. Termomeccanica Pompe S.p.A.

Il progetto ha lo scopo di garantire la rintracciabilità di tutti i materiali durante il ciclo produttivo e l’identificazione dei componenti ad assemblaggio completato:

  • Tutti i materiali in ingresso dovranno essere identificati con un numero seriale;
  • Tutte le possibili ubicazioni all’interno dell’area produttiva e del magazzino dovranno essere identificate univocamente
  • In ogni momento la posizione di ciascun seriale dovrà essere tracciata e visualizzabile a sistema
  • Dovrà essere possibile visualizzare a sistema la posizione e lo stato qualitativo di ogni componente necessario al montaggio di un assieme
  • Al termine del montaggio di ogni assieme dovrà essere possibile visualizzare a sistema i seriali dei componenti utilizzati

La tracciabilità degli assiemi sarà limitata per il momento all’assieme pompa e ai suoi sottoassiemi.
Viene inoltre implementata in SAP la gestione del Magazzino fisico (WM) permettendo di suddividere un magazzino logico in differenti tipologie di magazzino.

  • Magazzino stoccaggio componenti
  • Magazzino stoccaggio ricambi
  • Magazzino reparti produttivi

All’interno di ciascun tipo magazzino si potrà poi avere una suddivisione in baie, aree, scaffali, celle.
La gestione di differenti tipi magazzino all’interno dello stesso magazzino logico garantisce una precisa suddivisione dello spazio ed agevola le transazioni di trasferimento tra una zona ed un’altra.

ATTIVITÀ

  • La valutazione degli impatti e la realizzazione a sistema dei cambiamenti della gestione delle attuali logiche di flusso dei processi (con particolare focus alle aree Produzione e Logistica)
  • L’analisi preliminare per la “ri-configurazione” delle funzionalità attualmente in uso
  • L’analisi tecnico/funzionale per l’implementaziome delle funzionalità custom (attivazione processi tramite RF, programmi, report, personalizzazioni…)
  • L’eventuale adeguamento dei flussi delle interfacce dei sistemi interni ed esterni
  • L’attività di migrazione e ripresa dati
  • Il test integrato e il supporto allo User Acceptance Test
  • La predisposizione del sistema al go-live
  • Il supporto post avviamento
  • Il Project Management

ANNO

  • 2019

AZIENDE

  • SCAI Fast

SISTEMA DI TRACCIABILITÀ MATERIALI

TERMOMECCANICA Pompe

Nell’ambito del sistema tracciabilità dei componenti da implementare nell’ambito del reparto Produzione e Logistica di TM.P. Termomeccanica Pompe S.p.A.

Il progetto ha lo scopo di garantire la rintracciabilità di tutti i materiali durante il ciclo produttivo e l’identificazione dei componenti ad assemblaggio completato:

  • Tutti i materiali in ingresso dovranno essere identificati con un numero seriale;
  • Tutte le possibili ubicazioni all’interno dell’area produttiva e del magazzino dovranno essere identificate univocamente
  • In ogni momento la posizione di ciascun seriale dovrà essere tracciata e visualizzabile a sistema
  • Dovrà essere possibile visualizzare a sistema la posizione e lo stato qualitativo di ogni componente necessario al montaggio di un assieme
  • Al termine del montaggio di ogni assieme dovrà essere possibile visualizzare a sistema i seriali dei componenti utilizzati

La tracciabilità degli assiemi sarà limitata per il momento all’assieme pompa e ai suoi sottoassiemi.
Viene inoltre implementata in SAP la gestione del Magazzino fisico (WM) permettendo di suddividere un magazzino logico in differenti tipologie di magazzino.

  • Magazzino stoccaggio componenti
  • Magazzino stoccaggio ricambi
  • Magazzino reparti produttivi

All’interno di ciascun tipo magazzino si potrà poi avere una suddivisione in baie, aree, scaffali, celle.
La gestione di differenti tipi magazzino all’interno dello stesso magazzino logico garantisce una precisa suddivisione dello spazio ed agevola le transazioni di trasferimento tra una zona ed un’altra.

ATTIVITÀ

  • Design dell’architettura della nuova piattaforma
  • Porting funzionale e revisione della user experience
  • Identificazione della migliore strategia di porting volta a massimizzare il riutilizzo del codice già esistente relativo alla logica di business
  • Sviluppo dei meccanismi di adozione progressiva e modulare della nuova piattaforma
  • Ottimizzazione delle performance con raccolta di marker statistici nel database
  • Revisione completa della grafica e del front end
  • Supporto tecnico on-site

ANNO

  • 2019

AZIENDE

  • SCAI Fast

Contenuti Correlati